LE NOSTRE STORIE | 24 febbraio 2015

Melissa incontra Papa Francesco

Melissa Bossi con Papa FrancescoCiao a tutti, mi chiamo Melissa Amalia Bossi, ho diciassette anni, e finalmente dopo tanti mesi colmi di dolore, fatica e rinunce, l’11 febbraio ho potuto realizzare un grande sogno: incontrare Papa Francesco. Ciò che sto per scrivere, non è un semplice evento di cronaca, ma una vera e propria esperienza di vita indimenticabile. Si può così definire il mio incontro con questo grande uomo, Francesco.

Da quando ricevetti il messaggio di invito da parte della “Magica Cleme” e del Comitato Maria Letizia Verga, iniziai ad immaginarmi quel giorno! Gioia, un mix di emozioni, ansia…

Il grande giorno arrivò ed ebbi anche la grazia di essere collocata in prima fila. Alla fine della Celebrazione, l’incontro personale con ognuno dei presenti. Giunse il mio turno. I nostri sguardi si incontrarono. Avevo la netta percezione che abbracciava anche lo sguardo, con lo sguardo avvolgente di un padre o di un amico vero. Il mio cuore iniziò a battere sempre più forte. In programma tante cose da dire, ma purtroppo  mi sono lasciata vincere da una grande emozione. Il volto sorridente e accogliente di Papa Francesco mi ha costretto a parlare più col cuore che con la bocca. È tanto, è troppo. Non so che dire, se non grazie a lui, ma soprattutto a chi mi ha permesso questo incontro.

Un caloroso abbraccio, Melissa.

IMG_0994