COSì CI AIUTANO | 24 luglio 2014

Il Gran Varietà de Gli amici di Arianna

gran varietà

 

La compagnia “Gli amici di Arianna” nasce nel 1997 ed è legata a due nomi…due angeli: Arianna ed Antonella.

Quell’anno si era pensato di salutare la scuola elementare con uno spettacolo. Dopo mesi di prove e pochi giorni prima dello spettacolo, Arianna una delle piccole interpreti, perde la vita in un incidente d’auto, aveva dieci anni. Il momento è tremendo, i bambini compagni di Arianna decidono di esibirsi lo stesso ricordandola.

Presente tra il pubblico la piccola Antonella, figlia adottiva di mia cugina e malata di leucemia e in cura a Monza, abbiamo così conosciuto il Comitato Maria Letizia Verga e deciso di devolvere a questa associazione tutto il ricavato della serata in nome di Arianna.

Dopo un anno, anche Antonella ci lascia e da allora non abbiamo mai smesso di dare una mano al Comitato Maria Letizia Verga Onlus ricordando sempre Arianna ed Antonella.

I bambini di allora sono ormai adulti e molti di loro continuano a salire sul palco, motivati dalla voglia di stare insieme con allegria e voglia di aiutare. Ogni anno si aggiungono nuove persone.

Siamo tanti, di ogni età: professori, studenti, allenatori, bancari, impiegati, commesse, pensionati e, divertendoci, abbiamo trovato il modo di dare una mano per i bambini malati di leucemia in cura presso il reparto di ematologia pediatrica.

Ci rendiamo disponibili per eventuali repliche, gli argomenti non ci mancano dopo anni di teatro. Io sono la coordinatrice del gruppo ed anche autore e paroliere, ho partecipato a vari eventi televisivi come Zelig off, Italia’s got talent e Metropolis su Sky. Mi occupo da anni di cabaret e sono felice di mettere a disposizione la mia professionalità per questa buona causa. Il nostro motto è sempre stato: la ricerca medica ha bisogno di noi e noi tutti… abbiamo bisogno della ricerca medica. Il titolo del nostro spettacolo è Gran Varietà.

A Giugno 2014 gli AMICI DI ARIANNA sono diventati maggiorenni. Questo è il diciottesimo anno che sosteniamo il Comitato e ne siamo orgogliosi.

Sul palco quest’anno abbiamo avuto: Pinocchio, Banderas e Rosita, San Francesco e Santa Chiara, la Ferilli e gli artigiani, torero e famiglia, Biancaneve e Cappuccetto rosso, Michael Jackson, un cantautore, il “ piccolo coro piccolo”, il piccolo sassofonista, musica , poesia e tanta tanta allegria.

Marina Fedele