COSì CI AIUTANO | 18 luglio 2014

Champions’ International Camps contro la leucemia del bambino

DSC_9259

Forse non è vero che nulla accade per caso, ma è certamente vero che qualcosa accade per forza. Nel 2012 abbiamo fondato C.I.C. Champions’ International Camps per offrire ai giovani l’opportunità di partecipare a campus estivi di calcio diretti e gestiti da campioni ed ex campioni come Massimo Ambrosini, Fabio Cannavaro, Billy Costacurta e Massimo Oddo. In autunno di quell’anno abbiamo contattato Rba Group a Milano per la creazione del nostro sito ufficiale: alla guida di questa azienda di branding e design ci sono due nostri amici di infanzia, così abbiamo scoperto presto che hanno realizzato la grafica del sito per il progetto “Dai, costruiamolo insieme” per la cura della leucemia del bambino, presso l’ospedale “San Gerardo” di Monza.

C.I.C. opera in Italia e negli Stati Uniti e siamo stati contattati dall’ospedale Johns Hopkins di Baltimora, nel Maryland, che ha voluto sponsorizzarci attraverso il loro marchio “Red Card Cancer” (cartellino rosso al cancro), che vanta il più importante reparto americano di leucemia del bambino e che ha come slogan “A cure is our goal”

Con il presidente Alessandro Billy Costacurta, l’amministratore delegato Paolo Taveggia e il sottoscritto, responsabile della comunicazione per C.I.C., siamo stati a Baltimora nell’aprile 2013 per la conferenza stampa di presentazione del nostro progetto di campus estivi di calcio. La conferenza si tenne in una grande sala del “Johns Hopkins” tra medici, giornalisti, infermieri, genitori, bambini senza capelli e attaccati alle flebo. Abbiamo capito all’istante di avere un compito preciso e al rientro in Italia l’equazione è stata semplice: C.I.C. sarebbe stata lo strumento per l’unione delle forze, il ponte di comunicazione e collaborazione tra Baltimora e Monza per la ricerca e la cura.

Il primo passo è stata l’organizzazione di una serata di gala destinata alla raccolta fondi (con il risultato di oltre 20.000 euro) l’11 maggio scorso al “Just Cavalli” di Milano, alla presenza del presidente e fondatore Giovanni Verga. Il secondo ancor più ambizioso e impegnativo sarà l’organizzazione di un convegno dedicato alla cura della leucemia infantile, nella primavera del 2015 a Monza, con rappresentanti delle organizzazioni ospedaliere italiana e americana. Dopo di che il secondo passo sarà quello di trasferire il convegno negli Stati Uniti, se possibile già nell’autunno del 2015.

Luca Serafini

(responsabile comunicazione Champions’ International Camps)