COSì CI AIUTANO | 30 luglio 2014

BATTiamo la Leucemia

battiamo la leucemia assegno (2)

BATTiamo la Leucemia: sembra un errore di battitura, ma non è così. BATT è il soprannome di Riccardo Battisti, un ragazzo che non ha fatto in tempo a seguire le cure qui a Monza per colpa di una leucemia fulminante. I genitori hanno voluto comunque conoscere l’Associazione ed organizzare un evento in ricordo del figlio e a favore dei tanti ragazzi e bambini che oggi lottano per combattere questa malattia.

Siamo Anna e Andrea, i genitori di Riccardo Battisti. Nostro figlio è  mancato il 22 febbraio 2011 a 16 anni, per una leucemia fulminante. L’estate scorsa, io e mio marito, abbiamo pensato ad un evento per ricordare nostro figlio e con il ricavato aiutare il Comitato Maria Letizia Verga. Purtroppo non abbiamo avuto il tempo di aiutare lui, così vogliamo contribuire ad aiutare gli altri bambini.Ci siamo quindi rivolti all’associazione Marciacaratesi, perché l’idea era una corsa. Fortunatamente abbiamo avuto subito una risposta positiva e piena di entusiasmo.

Il 24 maggio con partenza da Agliate tra le 17 e le 17.30 è partita la marcia non competitiva  “BATTiamo La Leucemia”. È stato un lavoro impegnativo, ma grazie al contributo di persone straordinarie siamo riusciti ad ottenere un grande risultato che è stato subito donato al Sig. Verga, presidente del Comitato Maria Letizia Verga.

Anna e Andrea

battiamo la leucemia